Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /home/customer/www/staging1.untoccodizenzero.it/public_html/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match_all(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /home/customer/www/staging1.untoccodizenzero.it/public_html/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 684

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/staging1.untoccodizenzero.it/public_html/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 691

Warning: preg_match_all(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /home/customer/www/staging1.untoccodizenzero.it/public_html/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 684

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/staging1.untoccodizenzero.it/public_html/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 691

M'hanncha

Non so per quale motivo in questo periodo amo i dolci. Non è da me, perché sono sempre stata fissata con pizza, pasta & c ed i pasticcini li ho sempre snobbati!!
Sarà l’età, sicuramente, non ho nessuna altra spiegazione. :)))

Questa M’hanncha è un dolce tipico marocchino, molto semplice, anche se la lavorazione è un po’ lunga. Potete eventualmente utilizzare della sfoglia pronta , se il tempo a disposizione per preparare quella fresca vi manca.

Per il ripieno utilizzate la dose di pasta di mandorle che vi ho già postato, vedere qui.

Impasto

pasta sfoglia 3 fogli
burro chiarificato ( io ho utilizzato del ghee) grammi 60
tuorlo d’uovo 1
zucchero a velo 2 cucchiai
cannella in polvere 1/2 cucchiaino

rivestite di carta da forno una teglia rotonda di 20 cm di diametro.
dopo aver preparato la pasta di mandorle divitela in tre parti e lavoratela su un piano sul quale avrete cosparso un pò di zucchero a velo, fino a quando non otterrete una serpentina della lunghezza dei fogli di pasta sfoglia, ripetete l’operazione con la restante pasta di mandorle.
disponete ora sul piano da lavoro un foglio di pasta sfoglia, spennellatelo con il burro chiarificato , mettete una striscia di pasta di mandorle a circa 5 cm dal bordo, arrotolatevi intorno la pasta sfoglia e richiudetene le estremità, spennellando con un pò di burro.
ripetete l’operazione con gli altri due rotoli, e mettete la spirale ottenuta con i tre rotoli nella teglia, spennellate la superficie del dolce con il tuorlo ed un pò d’acqua, infornate per circa 30/35 minuti ad una temperatura di 185°- togliete la teglia dal forno e dopo aver eliminato la carta da forno, rimettete in forno per altri 10/15 minuti, finché la sfoglia non risulterà dorata e croccante.
A cottura ultimata capovolgetela su una griglia per farla raffreddare.
Setacciatevi lo zucchero a velo e cospargete i bordi di cannella, tagliare a fette e servire.
Si accompagna bene con tè alla menta.