Warning: preg_match(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /home/customer/www/staging1.untoccodizenzero.it/public_html/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 1364

Warning: preg_match_all(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /home/customer/www/staging1.untoccodizenzero.it/public_html/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 684

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/staging1.untoccodizenzero.it/public_html/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 691

Warning: preg_match_all(): Compilation failed: invalid range in character class at offset 4 in /home/customer/www/staging1.untoccodizenzero.it/public_html/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 684

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/staging1.untoccodizenzero.it/public_html/wp-content/plugins/pinterest-pin-it-button/includes/simple_html_dom.php on line 691

canneles-bordelais

La ricetta l’avevo già pubblicata qui ma questa volta ho lo stampino adatto! :)
In realtà li ho fatti e rifatti, questi dolcetti, perché sono come le ciliegie. Questa volta mi sono ricordata di fare qualche foto!
A differenza dell’ultima produzione, *ho voluto utilizzare il burro 1889 salato delle Fattorie Fiandino, invece del burro classico e del pizzico di sale. Sono decisamente soddisfatta del risultato. Il burro salato dona quel certo non so che al dolce. In ogni caso la realizzazione di questa ricetta è davvero una sciocchezza: pare una cosa difficile e invece.

latte intero 250 ml
baccello di vaniglia 1
zucchero di canna 125 grammi
farina 00 75 grammi
*burro 1889 salato 30 g
1 uovo intero + 1 tuorlo codice 0 bio
rhum scuro 2 cucchiai

Prendere il baccello di vaniglia, tagliarlo in due per la lunghezza e, con la punta di un coltello, estrarre tutti i semini neri. Versarli in un pentolino con il latte e il burro, portare a bollore. Lasciare in infusione per dieci minuti. In una terrina mescolare la farina con lo zucchero e il pizzico di sale, unire le uova leggermente battute, mescolare bene. Diluire l’impasto con il latte, facendo attenzione a non formare grumi. Versare la pastella in una bottiglia di vetro dall’imboccatura larga e conservare in frigo fino al momento dell’uso. Passato il tempo di riposo, scaldare il forno a 190°C e pennellare di burro fuso lo stampo. Togliere la bottiglia dal frigo, aggiungere il rhum e scuoterla energicamente per amalgamare l’impasto. Riempire fino a ¾ di altezza le forme e cuocere per circa 45 minuti.

Sana-Bologna

News: le Fattorie Fiandino parteciperanno anche quest’anno al Sana di Bologna, Salone Internazionale del naturale dal 9 al 12 Settembre. Poi, ovviamente, fervono i preparativi per il Salone del Gusto 2010. Mi giunge voce di un libro (sttttttttt tutto top secret ancora!), libroooooo!
Molti amici e lettori continuano a scrivermi per avere informazioni relative ai punti vendita dei prodotti delle Fattorie Fiandino. Buone nuove! Il burro 1889 (nelle due versioni) potete acquistarlo da Eataly (oh yessss, finalmente) e all’Angolo dei Sapori in Corso Re Umberto 36. Per concludere, dal prossimo mese troverete il burro 1889 anche in tutti supermercati CRAI di Torino!

Cannelés bordelais